SEMINARI SPECIALISTICI ON LINE

IN MODALITA' "DISPENSE"

 

IL FORMAPROFESSIONI organizza i seguenti seminari specialistici on line

erogati in modalità "dispense"

L’ABBANDONO EMOTIVO E AFFETTIVO IN ETA’ EVOLUTIVA

  • COSA SI INTENDE PER ABBANDONO EMOTIVO
  • CONSEGUENZE
  • COME CURARE LA FERITA DELL’ABBANDONO
  • L’AUTOAIUTO ATTRAVERSO LA NARRAZIONE DEL SE
  • LA PREVENZIONE
  • LA TEORIA DELL’ATTACCAMENTO
  • L’EDUCAZIONE AL SENTIMENTO, ALLE EMOZIONI E ALLE RELAZIONI

DISTURBI D’ANSIA: SINTOMATOLOGIA E TECNICHE COGNITIVE

  • SAPER RICONOSCERE LA DIFFERENZA TRA ANSIA POSITIVA E ANSIA PATOLOGICA: SEGNI E SINTOMI;
  • MANIFESTAZIONI BIO-PSICO CHE CARATTERIZZANO I DISTURBI D’ANSIA: FOCUS SU SINTOMI COGNITIVI E COMPORTAMENTALI DEI PRINCIPALI DISTURBI D’ANSIA;
  • CLASSIFICAZIONE DEL DISTURBO DA ANSIA DI SEPARAZIONE, FOBIA SPECIFICA, DISTURBO DA ANSIA SOCIALE, DISTURBO DI PANICO, DISTURBO D'ANSIA GENERALIZZATO, DISTURBO D'ANSIA INDOTTO DA SOSTANZE O DISTURBO D’ANSIA DOVUTO AD UN'ALTRA CONDIZIONE MEDICA;
  • TRATTAMENTI INTEGRATI NELLA CURA DEI DISTURBI D’ANSIA: FOCUS SULLE TECNICHE PSICOTERAPICHE ASSOCIATA ALLE TERAPIE FARMACOLOGICHE

IL BILANCIO DI COMPETENZE, STRUMENTO EFFICACE DI VALUTAZIONE DELLE RISORSE UMANE E UTILE PER COSTRUIRE UN PROGETTO PROFESSIONALE/LAVORATIVO

  • DEFINIZIONE DEL BILANCIO DI COMPETENZE
  • A COSA SERVE IL BILANCIO DI COMPETENZE E CHI LO REDIGE
  • COLLOQUIO
  • PORTFOLIO O DOSSIER DI BILANCIO
  • SINTESI E O RELAZIONE DI BILANCIO
  • PUNTI FONDAMENTALI DI UN BILANCIO DI COMPETENZE
  • ESEMPI DI SCHEDE, QUESTIONARI ED INTERVISTE
  • SCHEMI COMPLETI DI ALCUNI BILANCI DI COMPETENZE
  • PUNTI FONDAMENTALI DI UN BILANCIO DI COMPETENZE
  • ESEMPI DI SCHEDE, QUESTIONARI ED INTERVISTE
  • SCHEMI COMPLETI DI ALCUNI BILANCI DI COMPETENZE

STRUMENTI PER LA RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

  • IMPORTANZA DELL’ORIENTAMENTO FORMATIVO E LAVORATIVO
  • RUOLO DEI CENTRI PER L’IMPIEGO E DEI NAVIGATOR
  • AGENZIE DEL LAVORO E LE AGENZIE INTERINALI
  • RICERCARE I BANDI CHE DIANO LA POSSIBILITÀ DI FINANZIARE START-UP E NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI
  • IMPARARE A FARE SELF MARKETING
  • CREAZIONE DELLE BANCHE DATI
  • WEB MARKETING
  • UTILIZZO DI UN BLOG PROFESSIONALE E DEI SOCIAL MEDIA

STRATEGIE PER SUPERARE CON SUCCESSO UN COLLOQUIO DI LAVORO

  • CHE COS’E’ UN COLLOQUIO SELETTIVO
  • COME RISPONDERE AD UNA RICHIESTA DI CANDIDATURA E COME SCRIVERE ED INVIARE UN’AUTOCANDIDATURA
  • LA LOGISTICA E IL SETTING DEL COLLOQUIO
  • LA PREPARAZIONE AL COLLOQUIO
  • ERRORI DA EVITARE
  • DURATA MEDIA DEL COLLOQUIO
  • STRUTTURA GENERALE DI UN COLLOQUIO
  • CHI GETISCE IL COLLOQUIO DI SELEZIONE
  • DOMANDE TIPO DURANTE UN COLLOQUIO
  • COME COMPORTARSI AL COLLOQUIO

DIDATTICA SPECIALE E PEDAGOGIA SCOLASTICA PER IL SOSTEGNO DEI BAMBINI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

  • CHI SONO GLI ALUNNI CON B.E.S. – BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI
  • DAI SISTEMI COMPENSATIVI E DISPENSATIVI AI PIÙ AUSPICABILI PROGETTI EDUCATIVI, DIDATTICI E METODOLOGICI
  • DIFFICOLTÀ LINGUISTICHE
  • INTERCULTURALITÀ ED APPRENDIMENTO
  • SVANTAGGIO SOCIO-ECONOMICO
  • COME REDIGERE UN PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO (PEI) E PERSONALIZZATO (PDP)
  • PROGETTI PER L’INCLUSIONE.
  • PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA IN DIDATTICA E PSICOPEDAGOGIA PER I DSA (TECNICHE PER IL SUPERAMENTO)
  • PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA IN DIDATTICA EFFICACE PER GLI ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI.
  • ATTIVITÀ PRATICA: ELABORAZIONE DI UN PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO E DI UN PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO (PDP)
  • TESTIMONIANZE E DIBATTITO.

STRUMENTI DI SELF MARKETING PER LA RICERCA ATTIVA DEL LAVORO

  • COSA È UN CV PROFESSIONALE AUTOCERTIFICATO
  • CRITERI PER LA REDAZIONE CORRETTA DI UN CV COMPLETO
  • FORM BASE CV IN FORMATO EUROPEO (EXCEL)
  • CRITERI DI CANDIDATURA VIA MAIL
  • CANALI E STRUMENTI PER LA RICERCA DEL LAVORO
  • COME AFFRONTARE UN COLLOQUIO DI SELEZIONE: LA COMUNICAZIONE NON VERBALE

NUOVE DIPENDENZE IN ETA’ EVOLUTIVA: BULLISMO, CYBERBULLISMO, UTILIZZO IMPROPRIO DI INTERNET, DEGLI SMARTPHONE E DEI SOCIAL NETWORK

  • DEFINIZIONE DI NUOVE DIPENDENZE
  • VARIE FORME DI DIPENDENZE: DIPENDENZA DALLE RELAZIONI VIRTUALI, SOVRACCARICO COGNITIVO, DIPENDENZA DAL SESSO VIRTUALE, GIOCO OFF LINE E GIOCO ON LINE
  • DEFINIZIONE DI CYBERBULLISMO
  • ASPETTI EZIOLOGICI LEGATI ALL’IAD
  • CAMBIAMENTI DELLE MODALITÀ COMUNICATIVE, AGGREGATIVE E DI SOCIALIZZAZIONE
  • DIPENDENZE DA SOCIAL NETWORK E SMARTPHONE
  • CYBERBULLISMO
  • RUOLO DEI SOCIAL ALL’INTERNO DEI CONTESTI FAMILIARI
  • RUOLO DEI SOCIAL ALL’INTERNO DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI
  • TRATTAMENTI EDUCATIVI
  • RUOLO DELLA FAMIGLIA
  • RUOLO DELLA SCUOLA
  • PROGETTI EDUCATIVI IN CLASSE: L’INTERVENTO COOPERATIVO TRA FAMIGLIA/SCUOLA
  • POSSIBILE RIEDUCARE ALL’USO DEI SOCIAL?

DISTURBI BORDERLINE E BIPOLARI E PATOLOGIA SCHIZOFRENICA: SINTOMI E MANIFESTAZIONI

  • ELEMENTI DI PSICOPATOLOGIA DESCRITTIVA DEI DISTURBI DELL’ASSE I E II DEL DSMV: FOCUS SU SCHIZOFRENIA, BIPOLARISMO E DISTURBO BORDELINE DI PERSONALITÀ;
  • CLASSIFICAZIONE DEI DISTURBI DELL’ASSE I: QUANTI E QUALI TIPI DI SCHIZOFRENIA E DI DISTURBO BIPOLARE;
  • CLASSIFICAZIONE DEL DISTURBO BORDERLINE DI PERSONALITÀ: FOCUS SU ESORDIO E DECORSO;
    SINTOMI E MANIFESTAZIONI

DIAGNOSI E TRATTAMENTO DEI DISTURBI EMOTIVI E RELAZIONALI: L’EDUCAZIONE RAZIONALE E L’INTELLIGENZA EMOTIVA

  • DEFINIZIONE DISAGIO EMOTIVO E RELAZIONALE
  • DA COSA È PROVOCATO
  • COMPORTAMENTI DERIVANTI DAL DISTURBO
  • RUOLO DELLA SCUOLA: I PROBLEMI EMOZIONALI DELL’ALUNNO
  • COME AFFRONTARLO
  • CONSULENZA GENITORIALE
  • EDUCAZIONE AL SENTIMENTO E ALLA RELAZIONE
  • DISTURBO EMOTIVO E RELAZIONALE IN ETÀ ADULTA
  • INTELLIGENZA EMOTIVA DI GOLEMAN: CONOSCERE SE SESSI PER RAGGIUNGERE IL SUCCESSO PERSONALE
  • INTELLIGENZA EMOTIVA NEL RAPPORTO DI COPPIA

IL DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO. GIAGNOSI E APPLICAZIONI TERAPEUTICHE

  • DEFINIRE IL DOC (DISTURBO OSSESSIVO-COMPLULSIVO): SAPER RICONOSCERE E DISTINGUERE LE OSSESSIONI, LE COMPULSIONI E I RITUALI ASSOCIATI;
  • DEFINIRE I SINTOMI E LE DIFFERENTI DECLINAZIONI CLINICHE: FOCUS SULLE CATEGORIE DEL DOC;
  • MODIFICARE I PENSIERI DISFUNZIONALI A PARTIRE DAL CAMBIAMENTO DEI PROPRI COMPORTAMENTI: FOCUS SULLE TECNICHE MAGGIORMENTE ACCREDITATE PER LA CURA DEL DOC.
  • FOLLOW-UP NEL DOC E LE TERAPIE FARMACOLOGICHE ASSOCIATE

ANALISI DEL METODO ABA: COMPORTAMENTO PROBLEMA E VERBAL BEAVIOUR

  • PANORAMICA SUI DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO E I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI;
  • COS'È L'ABA
  • CENNI STORICI
  • PRINCIPI DI BASE DELL’ANALISI COMPORTAMENTALE APPLICATA
  • PROCEDURE E TECNICHE ABA
  • RUOLO DEL RINFORZO
  • VALUTAZIONE DELL'EFFICACIA DELL'INTERVENTO COMPORTAMENTALE
  • EFFETTI INDIRETTI SULLA FAMIGLIA

LA FUNZIONE TERAPEUTICA DELLA FIABA E DELLA FAVOLA PER I BAMBINI CON BES E DSA

  • DEFINIZIONI E SULLE DIFFERENZE TRA FIABA E FAVOLA
  • PERSONAGGI
  • MORALE E SCOPO
  • IMPORTANZA DELLA FIABA
  • UTILIZZO DELLA FIABA CON CASI DI BES E DSA
  • PROGETTO “FIABATERAPIA”
  • COME PROGETTARE UNA FIABA

LA SINDROME DI BURDEN: COME SI AFFRONTA LA MALATTIA DEL CAREGIVER

  • COS’È LA SINDROME DI BURDEN
  • QUALI SONO I SINTOMI
  • SINDROME DI BURNOUT
  • PREDITTORI DEL BURDEN
  • FATTORI DI INFLUENZA
  • DIVERSE DIMENSIONI DEL BURDEN
  • COME PREVENIRLO
  • COME AFFRONTARLO

PSICODINAMICA DELLE RELAZIONI FAMILIARI: L’ANALISI TRANSAZIONALE

  • RELAZIONI FAMILIARI IN UN'OTTICA DINAMICA DI TIPO CONTESTUALISTA ED INTERAZIONISTA.
  • CICLO DI VITA E DIVERSI LIVELLI DI ANALISI FAMILIARE (INDIVIDUALE, INTERPERSONALE E SOCIALE),
  • CONFLITTO E I COMPITI EVOLUTIVI DELLA FAMIGLIA
  • NUOVE FORME FAMILIARI ED EVENTI CRITICI.
  • CARATTERISTICHE PSICODINAMICHE DELLA FAMIGLIA NELLA PROSPETTIVA TRIGENERAZIONALE
  • GENOGRAMMA: LA STORIA DEI SIMBOLI AFFETTIVI FAMILIARI
  • ANALISI TRANSAZIONALE COME LEGENDA DELLE DINAMICHE FAMILIARI

IL DISTURBO OPPOSITIVO PROVOCATORIO: CAUSE, TECNICHE E RIMEDI EDUCATIVI

  • DEFINIZIONE DI DOP
  • COMORBOLITÀ DI DISTURBI
  • DIAGNOSI A SCUOLA
  • DIAGNOSI CON LA FAMIGLIA
  • RUOLO DELLA FAMIGLIA
  • RUOLO DELLA SCUOLA NEL MANTENIMENTO E NELLA CURA DEL DISTURBO
  • INTERVENTO CON LA FAMIGLIA; L’AIUTO ALLA FAMIGLIA E L’AUTO-AIUTO
  • STRATEGIE DI INTERVENTO

LA NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA NELLE RELAZIONI DI AIUTO: L’IMPORTANZA DELLO STORYTELLING

  • NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA NELLE PROFESSIONI DI AIUTO
  • METODO AUTOBIOGRAFICO
  • CHE COSA È LO STORYTELLING
  • STORYTELLING E INTELLIGENZA EMOTIVA
  • RIFLESSIVITÀ E AUTOCOSCIENZA
  • NARRAZIONE COME CURA DEL SÉ
  • CENTRALITÀ DELLA PERSONA

DISTURBI DISSOCIATIVI DI PERSONALITA’: LE IDENTITA’ MULTIPLE

  • CATEGORIE DIAGNOSTICHE DEI PRINCIPALI DISTURBI DISSOCIATIVI (ISTERIA, DISTURBI SOMATOFORMI E DISTURBI DISSOCIATIVI DELL’IDENTITÀ).
  • QUADRI CLINICI E DEFINIZIONE DI FUGA DISSOCIATIVA, AMNESIA DISSOCIATIVA E DISTURBO DI DEPERSONALIZZAZIONE.
  • FATTORI DI RISCHIO E FATTORI PROTETTIVI IN UN DID (DISTURBO DISSOCIATIVO D’IDENTITÀ).
  • IL PROCESSO DI CREAZIONE DI UNA NUOVA IDENTITÀ (CASI FAMOSI IN LETTERATURA) E TRATTAMENTO NEI DID.

DISAGI DELLA COMUNICAZIONE E DEL LINGUAGGIO IN ETA’ EVOLUTIVA: DISLALIE, DISPRASSIE, DISFAGIE, BALBUZIE, AFASIE, DISARTRIE E DISFONIE INFANTILI

  • ASPETTI PSICOLOGICI DELLO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO E DELLA FUNZIONE COMUNICATIVA IN ETÀ EVOLUTIVA;
  • INDICI PRECOCI DI RISCHIO NELLO SVILUPPO DEL LINGUAGGIO: COSA OSSERVARE E COME OSSERVARE LE PRIME FASI DI SVILUPPO;
  • ELEMENTI DI FISIOPATOLOGIA DEI DISTURBI DEL LINGUAGGIO E DELLA COMUNICAZIONE (DEGLUTIZIONI ATIPICHE, DISTURBI FONOLOGICI, DISPRASSIE, DISFLUENZE E DISARTRIE);
  • PRESA IN CARICO DEL BAMBINO CON DIFFICOLTÀ DI LINGUAGGIO: IL RUOLO DELLA FAMIGLIA, DEGLI INSEGNANTI E DEGLI EDUCATORI NEL PIANO DI INTERVENTO.

I DISORDINI DELLA SCRITTURA IN ETA’ EVOLUTIVA, AGRAFIA, DISGRAFIA, DISORTOGRAFIA E ALESSIA: STRATEGIE DI INTERVENTO IN OTTICA SISTEMICO-RELAZIONALE

  • DEFINIZIONE DI AGRAFIA
  • DEFINIZIONE DI ALESSIA
  • DEFINIZIONE DI DISGRAFIA
  • DEFINIZIONE DI DISORTOGRAFIA
  • CAUSE
  • COME DISTINGUERE LA DIFFICOLTÀ DAL DISTURBO
  • COMORBIDITÀ DI DISTURBI
  • DIAGNOSI A SCUOLA
  • DIAGNOSI CON LA FAMIGLIA
  • DIAGNOSI DEGLI SPECIALISTI
  • RUOLO DELLA FAMIGLIA
  • RUOLO DELLA SCUOLA NEL MANTENIMENTO E NELLA CURA DEL DISTURBO
  • INTERVENTO CON LA FAMIGLIA; L’AIUTO ALLA FAMIGLIA E L’AUTO-AIUTO
  • STRATEGIE DI INTERVENTO
  • UTILIZZO DELLE TECNOLOGIE NELLE STRATEGIE DI INTERVENTO

COME GESTIRE LA RABBIA E L’AGGRESSIVITA’ DEGLI ADULTI: STRATEGIE DI INTERVENTO IN OTTICA SISTEMICO-RELAZIONALE

  • GENESI, FENOMENOLOGIA E MECCANISMI SCATENANTI DELL'AGGRESSIVITÀ
  • CARATTERISTICHE DEL SOGGETTO AGGRESSIVO
  • TEORIE SULL'AGGRESSIVITÀ
  • ASPETTI COMUNICATIVI DELL'AGGRESSIVITÀ
  • CONTROLLO DELLA RABBIA E LA GESTIONE DELLA VIOLENZA
  • STRATEGIE DI INTERVENTO IN OTTICA SISTEMICO-RELAZIONALE

DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE IN ETA’ EVOLUTIVA: IL RUOLO DELLE EMOZIONI PER UNA PREVENZIONE EFFICACE

  • ANALISI DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE SECONDO LA CLASSIFICAZIONE DEL DIAGNOSTIC AND STATISTICAL MANUAL OF MENTALDISORDERS -DSMV;
  • COSTRUZIONE DI RELAZIONI SIGNIFICATIVE PER SUPERARE IL PARADIGMA DELLA CURA DELLA MALATTIA VERSO IL MODELLO DEL PRENDERSI CURA DEL PAZIENTE;
  • STRANGE SITUATION E L’ADULT ATTACHMENT INTERWIEV: STRUMENTI PER VALUTARE GLI STILI DI ATTACCAMENTO E I MODELLI OPERATIVI INTERNI;
  • RUOLO DELLE EMOZIONI NELLA NARRAZIONE DELLE STORIE DI VITA DEL PAZIENTE;
  • CORRELATI NEUROBIOLOGICI DELLE EMOZIONI SELF-CONSCIUS
  • PREVENZIONE EFFICACE: ANALISI E DISCUSSIONE DEI CASI.

SINDROME DA MANIPOLAZIONE E RELAZIONI TOSSICHE: NARCISISMO PATOLOGICO E VAMPIRISMO AFFETTIVO: COME RICONOSCERLI E DIFENDERSI

  • SDMR: DAL NARCISISMO PATOLOGICO ALLA PSICOPATIA
  • PERSONALITÀ DEL MANIPOLATORE RELAZIONALE
  • DISTURBO NARCISISTICO PATOLOGICO: VAMPIRI E VAMPIRIZZATI SENTIMENTALI
  • DALLA MANIPOLAZIONE ALLA DIPENDENZA AFFETTIVA: LA VITTIMA DEL MANIPOLATORE
  • TRAUMA DA NARCISISMO NELLE RELAZIONI DI COPPIA
  • RELAZIONE TOSSICA
  • COME RICONOSCERE I MANIPOLATORI E DIFENDERSI

LA NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA NELLE RELAZIONI DI AIUTO

  • NARRAZIONE AUTOBIOGRAFICA NELLE PROFESSIONI DI AIUTO
  • METODO AUTOBIOGRAFICO
  • CHE COSA È LO STORYTELLING
  • STORYTELLING E INTELLIGENZA EMOTIVA
  • RIFLESSIVITÀ E AUTOCOSCIENZA
  • NARRAZIONE COME CURA DEL SÉ
  • CENTRALITÀ DELLA PERSONA

LA GESTIONE DELLA RABBIA E DELLA AGGRESSIVITA’ INFANTILE

  • COMPORTAMENTI AGGRESSIVI DEI BAMBINI: UN MESSAGGIO CIFRATO
  • TERAPIA FAMILIARE: MODELLI D’INTERAZIONE FAMILIARE COME STILE EDUCATIVO
  • RUOLO DELLA FAMIGLIA
  • SISTEMA FAMILIARE: DINAMICHE E RUOLI
  • STILI COMUNICATIVI

LA CRISI DELLA COPPIA E DELLE FAMIGLIE TRADIZIONALI, COPPIE E GENITORI DIVERSI: IL RUOLO DELLA MEDIAZIONE FAMILIARE NEI PERCORSI DI SOSTEGNO ALLE NUOVE GENITORIALITA’

  • FORMAZIONE E CRISI DELLA COPPIA: DIFFERENZE EMOTIVE TRA LUI E LEI
  • COPPIA CONIUGALE E COPPIA GENITORIALE
  • CRISI DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE E NASCITA DELLA FAMIGLIA ALLARGATA
  • FAMIGLIA GENDER
  • GENOGRAMMI E COSTELLAZIONI FAMILIARI
  • MEDIAZIONE COME STRUMENTO DI RIORGANIZZAZIONE DELLE RELAZIONI FAMILIARI E GESTIONE DELLA CRISI AFFETTIVA

BURNOUT, MOBBING E STRESS DA LAVORO CORRELATO: SINTOMI, STRATEGIE DI DIFESA E PREVENZIONE

  • PROFESSIONI D’AIUTO E I LORO RISCHI DI NATURA PSICOSOCIALE: DEFINIZIONE DELLA SINDROME DI BURN-OUT, MOBBING E STRESS LAVORO-CORRELATO;
  • SINDROME DI BURN-OUT: FASI E SINTOMI CORRELATI;
  • MODELLO MASLACH E IL MODELLO CHERNISS;
  • DIFFERENZE TRA BURN-OUT E STRESS LAVORO CORRELATO;
  • FENOMENO DEL MOBBING E I SUOI ELEMENTI IDENTIFICATIVI: TIPOLOGIE, FASI, AZIONI E ATTORI;
  • INTERVENTI ATTI A PREVENIRE, AFFRONTARE E SUPERARE I RISCHI DI NATURA PSICOSOCIALE.

 

Modalità di svolgimento di ogni seminario: lezione in formato PDF, spedita sulla vostra email

Certificazione rilasciata: attestato di partecipazione spedito via mail

Modalità di iscrizione: è sufficiente scaricare il modulo di iscrizione, compilarlo in tutti i suoi campi e inviarlo unitamente alla ricevuta del bonifico bancario al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prezzo promozionale: € 20,00

Per ricevere informazioni si prega di contattare il seguente recapito dal lunedì al sabato ore 9,00 – 19,00

3914145069

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE