IL FORMAPROFESSIONI organizza 

Corso Specialistico on line per ADDETTO RICERCA E SELEZIONE RISORSE UMANE

erogato in modalità "dispense"

Durata: 15 lezioni analitiche in PDF spedite sulla email dell'allievo con cadenza giornaliera

Programma didattico: 

PRINCIPI DI COMUNICAZIONE EFFICACE INTERPERSONALE

  • PRINCIPI DELLA COMUNICAZIONE EFFICACE, VERBALE, NON VERBALE, PARAVERBALE
  • COMUNICAZIONE E STILE ASSERTIVO
  • RISPETTO DEL CODICE ETICO E COMPORTAMENTALE AZIENDALE
  • LA PROSSEMICA COMUNICATIVA
  • TECNICHE PER DOMANDARE E ASCOLTARE IN MANIERA ATTIVA
  • COMUNICAZIONE EMPATICA E GESTIONE DELLE EMOZIONI PROPRIE E ALTRUI
  • COMUNICAZIONE AGGRESSIVA, PASSIVA, MANIPOLATIVA E PERSUASIVA
  • TECNICHE DI MEDIAZIONE E FACILITAZIONE COMUNICATIVA
  • COMUNICARE MESSAGGI SCOMODI O NEGATIVI
  • COME FORMULARE UNA CRITICA COSTRUTTIVA E INCORAGGIANTE
  • IL LESSICO ED IL LINGUAGGIO CHIARO E CREDIBILE
  • LA METAFORA E L’ANEDDOTO PER IMPRESSIONARE POSITIVAMENTE

COMUNICAZIONE INTERNA AZIENDALE COME LEVA STRATEGICA DELLA DIREZIONE DELLE HR

  • DEFINIZIONE DELLA COMUNICAZIONE INTERNA AZIENDALE, A CHI È RIVOLTA;
  • STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTERNA E CHANGE MANAGEMENT
  • LA COMUNICAZIONE ORIZZONTALE E QUELLA VERTICALE
  • IL COINVOLGIMENTO DEL PERSONALE
  • STRUMENTI E CANALI DI COMUNICAZIONE INTERNA
  • IL CLIMA ORGANIZZATIVO E COMUNICATIVO INTERNO

OSTACOLI ALLA COMUNICAZIONE EFFICACE, LA GESTIONE E NEGOZIAZIONE DEI CONFLITTI DI COMUNICAZIONE AZIENDALE

  • COME NASCONO E SI SVILUPPANO I CONFLITTI
  • COME PREVENIRE E REAGIRE DI FRONTE AD UNA SITUAZIONE CONFLITTUALE
  • TIPOLOGIE DI CONFLITTO
  • SAPER GESTIRE I COMPORTAMENTI AGGRESSIVI E IL NERVOSISMO
  • SVILUPPARE LA MENTALITÀ NEGOZIALE
  • L’USO APPROPRIATO DELL’ EDUCAZIONE E DELL’ INTELLIGENZA EMOTIVA
  • GESTIRE IL CONFLITTO COME OCCASIONE DI CAMBIAMENTO;
  • LO SVILUPPO DELLA RESILIENZA
  • L’ANALISI TRANSAZIONALE COME METODO PER INDIVIDUARE I NOSTRI CONDIZIONAMENTI EDUCATIVI, EMOTIVI , AFFETTIVI E RELAZIONALI
  • L’ENNEAGRAMMA
  • I PREGIUDIZI, I PRECONCETTI E LE TRADIZIONI CULTURALI CONDIZIONANTI I NOSTRI ATTEGGIAMENTI E COMPORTAMENTI
  • GESTIONE OBIEZIONI E DUBBI
  • LE PAROLE DA EVITARE

IL CLIMA ORGANIZZATIVO E LAVORATIVO

  • LA LOGISTICA ED I SETTING IDEALI DI LAVORO
  • ANALISI DELLO STATO DI BENESSERE O MALESSERE
  • ANALISI DEL CLIMA COMUNICATIVO TRA I LAVORATORI
  • ANALISI DEL CLIMA METEOROLOGICO
  • ANALISI DEL POSIZIONAMENTO E POTENZIALITÀ DEI PUNTI LUCE
  • ANALISI PRESENZA FUMI E SENSAZIONI OLFATTIVE
  • ANALISI DELL’IMMAGINE COMPLESSIVA AZIENDALE
  • ANALISI DI EVENTUALI DIFFUSIONI AUDIO
  • ANALISI DI EVENTUALI SERVIZI SUPPLETIVI GRADITI DAI LAVORATORI

COME GESTIRE LO STRESS, IL MOBBING ED IL BURNOUT

  • VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO DELL’OPERATORE AZIENDALE IN SITUAZIONE DI STRESS LAVORATIVO
  • I PRIMI SEGNALI DI ALLARME E SAPER DIAGNOSTICARE IL PROPRIO LIVELLO DI STRESS
  • ANSIA, DEPRESSIONE, ANGOSCIA, ATTACCHI DI PANICO, DEMOTIVAZIONE, PAURA
  • IL BURNOUT E IL MOBBING NEL LAVORO
  • IL RILASSAMENTO E LA COMUNICAZIONE OLISTICA PER SENTIRSI DISTESI
  • LA MUSICOTERAPIA QUALE STRUMENTO OTTIMALE PER LA GESTIONE DELLO STRESS

LA RICERCA E CONVOCAZIONE DELLE RISORSE UMANE

  • VALUTAZIONE DEL POTENZIALE E DEL PROFILO PROFESSIONALE RICHIESTO RICHIESTO DALL’AZIENDA COMMITTENTE
  • STESURA DELL’ANNUNCIO DI OFFERTA LAVORO O RICHIESTA PERSONALE
  • CONDIVISIONE DELL’ANNUNCIO CON IL RESPONSABILE AZIENDALE
  • PUBBLICAZIONE DEL’ANNUNCIO SU SITI E PORTALI INTERNET
  • REALIZZAZIONE VOLANTINO O LOCANDINA DA APPORRE PRESSO I CPI E CENTRI INFORMAGIOVANI
  • RICEZIONE DEI CV VIA MAIL E PRIMA VALUTAZIONE A 360 GRADI
  • CONVOCAZIONE DELLE RISORSE INTERESSANTI PER UN PRIMO COLLOQUIO CONOSCITIVO E SELETTIVO
  • ELABORAZIONE DI UNA ROSA DI POSSIBILI CANDIDATI DA RICONVOCARE PER UN SECONDO E DEFINITIVO COLLOQUIO
  • DEFINIZIONE ROSA CANDIDATI DEFINITI IDONEI A RICOPRIRE IL RUOLO RUCGIESTO DALL’AZIENDA COMMITTENTE.

IL COLLOQUIO DI SELEZIONE E STRUMENTI PER LA VALUTAZIONE DELLE RISORSE UMANE

  • IL SALUTO, L’ACCOGLIENZA E L’ACCOMODAMENTO
  • STRUTTURAZIONE E PREPARAZIONE DEL COLLOQUIO DI SELEZIONE
  • PRESENTARE LA POSIZIONE/CANDIDATURA IN MODO ATTRATTIVO
  • UTILIZZAZIONE DELLE STRATEGIE TECNICHE DI ASCOLTO ATTIVO
  • FORMULAZIONE DI DOMANDE APERTE E CHIUSE
  • IL BILANCIO DI COMPETENZE E LE SCHEDE DI VALUTAZIONE
  • LE CONOSCENZE E LE COMPETENZE
  • SAPERE, SAPER FARE E SAPER ESSERE

EMPOWERMENT E MOTIVAZIONE 

  • LA MOTIVAZIONE E L’EMPOWERMENT
  • COME CREARE UN AMBIENTE ED IL CLIMA CHE MOTIVA LE RISORSE
  • IL CONCETTO DI MOTIVAZIONE E RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI
  • IL POTERE DELLA DETERMINAZIONE E DELLA CONVINZIONE DEL SÉ
  • IL RAFFORZAMENTO DELL’AUTOSTIMA E DELL’AUTOCONSAPEVOLEZZA
  • COME SI SVILUPPA IL POTENZIALE DELL’INDIVIDUO
  • L’ATTEGGIAMENTO PROATTIVO
  • IL POTENZIAMENTO DELLE COMPETENZE
  • LODE E BIASIMO AL LAVORATORE
  • L’INCENTIVAZIONE ECONOMICA DEL LAVORATORE
  • PIANIFICARE OBIETTIVI CONCRETI DI SVILUPPO PERSONALE E DI TEAM
  • DISTRESS ED EUSTRESS, LAVORO BENE SOTTO PRESSIONE
  • ATTIVARE I DRIVER DEL CAMBIAMENTO: CONSAPEVOLEZZA, DIAGNOSI E INTERVENTO

COACHING E COUNSELING

  • IL COACHING MOTIVAZIONALE
  • IL COUNSELING AZIENDALE

PROBLEM SOLVING E DECISION MAKING

  • DEFINIZIONE DI PROBLEM SOLVING E DECISION MAKING
  • ANALISI E DIAGNOSI DI UN PROBLEMA
  • DEFINIZIONE DI: CHI, COSA, DOVE, QUANDO, COME, PERCHE’, QUANTO
  • DAL PROBLEMA ALLA SOLUZIONE: PROBLEM FINDING, PROBLEM SETTING,  PROBLEM  ANALYSIS, PROBLEM  SOLVING, DECISION MAKING, DECISION TAKING
  • COME PRENDERE UNA BUONA DECISIONE
  • INQUADRARE UN PROBLEMA
  • INDIVIDUARE E VALUTARE LE ALTERNATIVE
  • IL BRAINSTORMING E IL LAVORO DI GRUPPO O COOPERATIVO
  • ANALIZZARE, RISOLVERE , ESEGUIRE, FARE E FOCALIZZARE
  • DAL PROBLEMA ALL’OBIETTIVO
  • VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE: CAPIRE E VALUTARE LE SITUAZIONI ATTRAVERSO UN APPROCCIO SISTEMATICO
  • ANALISI DEL PROBLEMA: INDIVIDUARE I PROBLEMI IN MODO PRECISO, DEFINIRLI, ANALIZZARLI E RISOLVERLI
  • ANALISI DELLA DECISIONE: ANALIZZARE TUTTI GLI ELEMENTI CHIAVE DI UNA DECISIONE
  • ANALISI DEL PROBLEMA POTENZIALE: INDIVIDUARE QUALI COMPLICAZIONI POTREBBERO INSORGERE
  • ANALISI DELLE OPPORTUNITÀ POTENZIALI: INDIVIDUARE QUALI OPPORTUNITÀ POTREBBERO PRESENTARSI
  • PENSIERO LATERALE
  • 6 CAPPELLI PER PENSARE

PROGRAMMAZIONE NEUROLINGUISTICA E TECNICHE DI VENDITA VERBALE, NON VERBALE E PARAVERBALE

  • ESSERE MANAGER DI UN TEAM COMMERCIALE
  • ANALISI DEL PROFILO DI OGNI COLLABORATORE
  • PUNTI DI FORZA E SKILLS DEL MANAGER COMMERCIALE
  • LA GESTIONE DEI VENDITORI NELL’ATTIVITÀ QUOTIDIANA
  • OBIETTIVI MOTIVANTI E STIMOLI

TIME MANAGEMENT E GESTIONE EFFICACE DELLE RIUNIONI

  • PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA GESTIONE DEL TEMPO
  • LA PIANIFICAZIONE E GESTIONE OTTIMALE DEL TEMPO RELATIVO ALL’ESPLETAMENTO DEL PROPRIO LAVORO
  • LA GESTIONE EFFICIENTE DEL TEMPO NELLA CONDUZIONE DELLE RIUNIONI INDIVIDUALI E DI GRUPPO
  • AGENDA DI LAVORO TEMPORALE, L’ORDINE DEL GIORNO E LE PRIORITÀ
  • TEMPI E MODALITÀ PER ESPRIMERE LIBERAMENTE OPINIONI PERSONALI E SENSAZIONI
  • TEMPI E MODALITÀ PER LA RACCOLTA E LA CLASSIFICAZIONE DEI DATI E DEI FATTI CONCRETI
  • ORARIO DI INIZIO E CHIUSURA DI UNA RIUNIONE/EVENTO
  • I VANTAGGI DELLA GESTIONE DEL TEMPO
  • OSTACOLI AD UNA GESTIONE DEL TEMPO EFFICIENTE
  • UTILIZZARE MEGLIO I TEMPI DI ATTESA DEI CLIENTI

MANAGEMENT TRASVERSALE E CHANGE MANAGEMENT

  • IN COSA CONSISTE IL CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO
  • IMPATTO PSICOLOGICO DEL CAMBIAMENTO SULLE PERSONE, SUL CLIMA AZIENDALE, SULLE PRESTAZIONI E SULLA MOTIVAZIONE
  • IL PROGETTO DI CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO, COME PRESENTARLO
  • RESISTENZA AL CAMBIAMENTO, OSTACOLI E BARRIERE, LO SVILUPPO DELLA RESILIENZA
  • DEFINIRE LE STRATEGIE DI INTERVENTO SPECIFICHE
  • CHIARIRE NUOVE MISSIONI, COMPITI, RUOLI E RESPONSABILITÀ
  • MOTIVARE I LAVORATORI E SVILUPPARE LA FIDUCIA

LA LEADERSHIP PER CAPI E QUADRI AZIENDALI

  • DEFINIZIONE ED ELEMENTI DELLA LEADERSHIP
  • IL LEADER NELL’ENNEAGRAMMA
  • DA MANAGER A LEADER, DIFFERENZE NELL’AUTOREVOLEZZA E NEI COMPORTAMENTI DIRETTIVI E DI SOSTEGNO
  • COSTRUIRE LA PROPRIA LEADERSHIP NEL QUOTIDIANO
  • OSSERVAZIONE E CONTROLLO DELLE PRESTAZIONI DEL LAVORATORE

ORGANIZZAZIONE, RUOLI, MANSIONI E COMPITI E RESPONSABILITÀ DEI LAVORATORI E TEAM BUILDING

  • LA DIFFERENZA TRA ESSERE UN MANAGER, UN LEADER O UNO SPECIALISTA
  • LA DEFINIZIONE DEL PROFILO (COMPORTAMENTI) DI RUOLO
  • RUOLO IN AZIENDA
  • RUOLO ALL’INTERNO DI GRUPPI DI LAVORO E NELLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON IL CLIENTE INTERNO ED ESTERNO
  • L’IDENTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE NECESSARIE PER LA GESTIONE DEL RUOLO
  • AREE DI FORZA E AREE DI MIGLIORAMENTO
  • SVILUPPO DI PIANI PERSONALI DI MIGLIORAMENTO
  • GLI ELEMENTI FONDAMENTALI PER LA COSTRUZIONE DI UN TEAM
  • L’IMPORTANZA DELLA DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI IN UN TEAM
  • L’ATTENZIONE AI FENOMENI CHE CARATTERIZZANO LO SVILUPPO DEL TEAM
  • LE DINAMICHE INTERPERSONALI
  • DEFINIZIONE DI UN OBIETTIVO COMUNE DEL TEAM E METODI PER FACILITARNE LA CONDIVISIONE
  • CREARE E ORIENTARE IL TEAM AL RISULTATO ED AL SUCCESSO: STRUMENTI E METODI
  • SVILUPPO DELLA PROATTIVITÀ ALL’INTERNO DEL TEAM
  • LE FUNZIONI DI MEMBERSHIP, GROUPSHIP E LEADERSHIP
  • LA COMUNICAZIONE ALL’INTERNO DI UN GRUPPO
  • ELEMENTI DI INTERAZIONE E DI INTERDIPENDENZA
  • LA DEFINIZIONE DEI RUOLI ALL’INTERNO DI UN GRUPPO
  • LAVORARE CON METODO PER RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI
  • IL CLIMA RELAZIONALE DEL GRUPPO
  • LA GESTIONE DEL CONFLITTO NEL GRUPPO DI LAVORO
  • LA RIDEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI ORGANIZZATIVI
  • GLI ELEMENTI CHIAVE PER UN TEAM DI SUCCESSO
  • IL PROCESSO PER LA PRESA DELLE DECISIONI
  • IL CONTRIBUTO PERSONALE APPORTATO AL GRUPPO
  • L’IMPORTANZA DELLA CONDIVISIONE DELLE INFORMAZIONI
  • LA COSTRUZIONE DELLA FIDUCIA

ORGANIGRAMMI AZIENDALI

Certificazione rilasciata: attestato di frequenza utile per collaborazioni lavorative spedito via mail a fine corso

Costo e modalità di iscrizione: € 70,00 che si versano tramite bonifico. Per iscriversi è sufficiente scaricare il modulo di iscrizione, compilarlo in tutti i suoi campi e inviarlo unitamente alla ricevuta del bonifico al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La ricezione della suddetta documentazione costituirà conferma della avvenuta iscrizione con corrispondente invio di fattura e lezioni con cadenza giornaliera via email.

Per ricevere informazioni si prega di contattare il seguente recapito dal lunedì al sabato ore 9,00 – 19,00

3914145069

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE

SCARICA LA LOCANDINA